Giovedì, 12 Giugno 2008 00:00

‘A Madonna ‘ma è promossu…..

Scritto da  Enzo Colacino
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è veru ca u misa ‘e maggiu è u misa d’e rosi e d’e sposi, u misa ‘e giugnu è chiddhu d’e ciroggini e d’e lumini. ...

Datu ca è periudu d’esami, ppemma poi èssara promossu t’hai ‘e raccumandara a li Santi. Siccomu i Santi non su’ d’e carna e non màngianu, c’è ‘a cridenza ca, ppemma ‘i fai cuntenti, cci hai ‘e appiccicara nu luminu o nu bellu cirogginu ccu ‘a nnocca.

E cchi vidi: ‘a nunna ‘nd’appìccica unu a la Madonna ‘e Portu

ppe’ nomma cci va nenta ‘e stortu, ‘a zzia nomma resta arretu cci nd’appìccica dui a San Gatanu ppemma, quando disegna, cci tena ferma ‘a manu e ‘a mammà, siccomu è ‘a mamma cci nd’appìccica tri a Santa Lucia

ppemma l’illumina a lu còmpitu ‘e Ragioneria.

Finiscia ca ‘a casa è chjina ‘e cira, trasa u papà, scìgula ‘nterra, jestìma a San Bitalianu, nèscianu i quatri e a lu guagliuna cci làssanu l’italianu

Letto 209786 volte Ultima modifica il Venerdì, 30 Novembre 2012 16:45